Intitolata a Mariano Delogu la “Calata” via Roma

 In news

Un omaggio ad una personalità che ha lasciato un segno importante sulla città di Cagliari e il suo lungomare. Lunedì 28 settembre, in occasione di quello che sarebbe stato il suo ottantasettesimo compleanno, Mariano Delogu, avvocato, sindaco, senatore e presidente del Cagliari Calcio, è stato ricordato con una targa commemorativa che intitola la Calata Via Roma alla sua figura. Un’iniziativa del Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna, Massimo Deiana, che, proprio nel dicembre dello scorso anno, a conclusione dell’attività di ricognizione della denominazione delle banchine nelle aree portuali di Cagliari, ha sottoposto al Comitato di Gestione l’intitolazione di parte del waterfront all’ex primo cittadino, scomparso nel luglio del 2016. Nel tardo pomeriggio del 28, nella parte centrale della calata, di fronte alla palazzata di via Roma, insieme all’attuale sindaco Paolo Truzzu e alla presenza di tutti coloro i quali hanno voluto ricordare la sua figura (nel pieno rispetto delle misure sul contenimento del contagio da Covid-19), si è tenuta una sobria cerimonia durante la quale è stata “scoperta” la targa. Un momento di commemorazione e riflessione sull’impronta che l’avvocato Mariano Delogu, durante i due mandati del 1994 e 1998 alla guida dell’amministrazione comunale, ha lasciato nella pianificazione del rapporto porto-città. “Ho ritenuto doveroso riconoscere, proprio nel giorno del suo compleanno, un tributo all’operato dell’Avvocato e Senatore Mariano Delogu – spiega Massimo Deiana, Presidente dell’AdSP del Mare di Sardegna – Figura determinante nel complesso processo di integrazione porto – città, la cui attività ha inaugurato un percorso che tutti noi, oggi, continuiamo convintamente a percorrere. È proprio sul waterfront cittadino che, in pieno accordo col Sindaco Paolo Truzzu, abbiamo pensato di lasciare un simbolico ricordo della sua figura e del suo contributo alla portualità cittadina. Una targa che ricorderà alla collettività chi, più di vent’anni fa, ebbe la lungimiranza di abbattere quel muro che per decenni ha separato Cagliari dal suo mare”.

Post recenti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca