Al Sardinian Job Day il simulatore navale promosso dall’AdSP

Innovazione digitale e nuovi processi di trasformazione tecnologica nell’organizzazione del lavoro e delle professioni. Sono due degli obiettivi dell’edizione 2019 del Sardinian Job Day, evento dedicato al mondo del lavoro, organizzato dall’ Agenzia Sarda per Politiche Attive del Lavoro, che, quest’anno, vede in prima linea anche l’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna.
Un contributo fattivo, quello dell’AdSP che, proprio in occasione dell’evento in programma nel quartiere fieristico di Cagliari, ha presentato, in uno stand ad hoc, un simulatore navale di nuova generazione, unico in Sardegna. Il nuovo prodotto tecnologico, affidato in comodato gratuito dall’Aspal Sardegna, può riprodurre, all’interno di una stanza, la plancia di una nave, consentendo agli allievi delle scuole nautiche o al personale imbarcato di addestrarsi in tutte le operazioni di navigazione e nelle manovre di ormeggio in porto. Non una semplice vetrina, quella dell’AdSP alla due giorni del Sardinian Job Day, ma il primo passo di un percorso virtuoso che vedrà l’Ente affiancare gli istituti scolastici sardi nella formazione specialistica dei propri allievi. Il simulatore, al quale verrà a breve abbinato un pavimento flottante, dalla prossima settimana sarà infatti disponibile nella sede dell’Autorità di Sistema di via Riva di Ponente, dove verrà allestita una sala dedicata alla pratica virtuale che consentirà agli studenti di esercitarsi per l’ottenimento della patente per mezzi navali. Un’iniziativa, fortemente sostenuta dal Presidente dell’AdSP, che, attraverso appositi protocolli d’intesa con gli istituti superiori, permetterà una formazione altamente specializzante direttamente in Sardegna.

Post recenti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca