A Cagliari la tappa inaugurale dell’America’s Cup World Series

Sarà il porto di Cagliari ad ospitare la tappa inaugurale delle America’s Cup World Series. Nell’ottobre 2019, il capoluogo sardo vedrà gareggiare gli AC75 per la trentaseiesima Coppa America, valevole per la Prada Cup del gennaio – febbraio 2021, sfida nella quale verrà designato il concorrente che si batterà, nella gran finale di marzo 2021, con il Team New Zealand. Un evento unico per Sardegna che viene scelta come cornice del più famoso e antico trofeo di vela. Risultato attorno al quale si è sviluppata una proficua sinergia tra Regione Sardegna, Comune di Cagliari, Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna, Marina Militare e Capitaneria di Porto. In particolare, l’AdSP, con il rilascio della concessione demaniale quadriennale che ha consentito di trasformare il Molo Ichnusa nella base del team Luna Rossa, ha aperto la strada a questo esclusivo evento velistico. Un lavoro lungo e paziente che consente i valorizzare aree e strutture di pregio, come il Terminal Crociere del Molo Ichnusa ed il waterfront del porto storico. “La tappa inaugurale dell’America’s Cup World Series nel golfo di Cagliari è un risultato eccellente per la nostra Isola – spiega Massimo Deiana, Presidente dell’AdSP del Mare di Sardegna – Un sogno che si realizza grazie all’impegno organizzativo ed economico che ci ha visto lavorare fianco a fianco con Enti ed istituzioni diverse. Un obiettivo centrato a coronamento di un lavoro di preparazione silenzioso, fatto di mesi di interlocuzioni, incontri tecnici, progetti e pratiche demaniali per dare una casa, nel porto di Cagliari, al Team Luna Rossa. Passo, questo, che ha tracciato il cammino verso quello che oggi possiamo considerare un grande successo collettivo”.

Post recenti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca